La Scrivania Obliqua

Note e osservazioni semiserie dal mondo d'oggi

Eliminare i Black Bloc

3 commenti

Black Block 3Nei giorni scorsi è stata la volta di Amburgo, messa a ferro e fuoco col bilancio di oltre 100 agenti feriti.

Prima è stata Parigi, oppure Milano (vi ricordate il Primo Maggio 2015 ?), tante, tante altre e sempre per un unico motivo: la calata dei Black Bloc.

Chi siano è presto detto: un’accozzaglia di falliti di vari paesi capaci solo di spaccare e devastare.Black Block 2 La devastazione è il loro credo: la loro fede un’utopia anarchico insurrezionalista contro tutto e tutti. Insomma, trattasi di inutili zecche, rifiuti delle società, magari anche col Rolex al polso (le foto a Milano furono inequivocabili), che vogliono farsi sentire spaccando, incendiando, devastando, colpendo e ferendo agenti di polizia.

Cosa fare contro questi scarti di umanità? Ci sarebbe un’unica, sola, azione da mettere in atto; anzi due.

Black Block 4La prima è silenziare totalmente i luoghi dove questi si attestano e si schierano da qualsiasi forma di media (stampa, televisioni, radio…tutto quelli che cercano di creare notizia sui disastri creati da questi mentecatti). Ciò fatto, ed è condizione necessaria, procedere alla bonifica, ovvero prenderli, con tutti, diconsi tutti, i modi, mezzi e maniere.

A quel punto rinchiuderli in campi appositi, stile Guantanamo, tenuti ovviamente riservati e procedere alla loro “riconversione“. Sulla durata della stessa non c’è una formula esatta; possono bastare anni, tanti, a volte tantissimi…

Importante è fare piazza pulita senza lasciare spazioBlack Bloc a coglionaggini assolute tipo quella di considerare Giuliani, l’idiota ucciso a Genova mentre cercava di ferire dei poveri Carabinieri intrappolati nella loro camionetta, una vittima: solo un Black Bloc di meno !

Per chi fa della devastazione e dello scempio la propria dottrina si può tranquillamente trascurare qualsiasi forma di giustizia: serve solo la repressione, totale e assoluta !

autoreferenz

 

Annunci

Autore: enrico negroni

Libero Pensatore, fuori dagli schemi, con una lunga carriera da Top Manager di successo: sempre parlando chiaro e non scendendo mai a compromessi. Carisma, visione e passione uniti a una tetragona coerenza verso l'Etica, quella con la "E" maiuscola che troppi non conoscono nemmeno più. Questo sono io... In queste pagine, nei miei libri, racconto ciò che penso partendo da quella "visione laterale" che mi consente di vedere le cose, valutarle e giudicarle in modo obiettivo. Pensiero soggettivo ma mai legato a vincoli o compromessi perché questi, da Uomo Libero qual sono, non ne ho e non ne ho mai tollerati.

3 thoughts on “Eliminare i Black Bloc

  1. Parole sacrosante , Enrico . Ma se i cittadini rassegnati non trovano la forza di reagire verso queste ” istituzioni” che permettono questi scempi …Una volta si scendeva in piazza ; ora si lascia spazio ai buonismi vari , ai ” volemose bene”, ai “so’ ragazzi” come coi “clandestini” che manteniamo. Mi aspetto un arruolamento di questi ultimi da parte dei black block e allora saranno c…i!

  2. E’ sicuramente un problema internazionale ma, il 1′ maggio a Milano (giorno di apertura ufficiale di EXPO) si è andati ben oltre! In più direi che in nessun posto al mondo, tranne l’italia, avrebbero dedicato una piazza ad un soggetto che ha tentato di ammazzare deliberatamente un carabiniere!
    italia, non Italia, il paese dove le regole esistono solo per chi le rispetta!
    italia, il paese dove alla frontiera ci si può offendere alla richiesta dei documenti…
    italia, dove si vuole insegnare civiltà e democrazia agli altri, mentre si mantengono larghe porzioni del territorio (e non solo) in mano alla mafia, camorra, ndrangheta etc etc
    italia, dove i giovani debbono emigrare per far posto ai ‘profughi’ che non lo sono
    italia, dove esiste il corpo di polizia più numeroso d’Europa ma ci si sente soli e abbandonati in preda a ladri e delinquenti di ogni tipo
    italia, dove se ti difendi in casa tua finisci in galera
    italia italia italia…….

    • Antonello,
      non posso che essere totalmente d’accordo con te, su ogni punto.
      Tutto maledettamente vero !!!
      per non parlare del fatto che chi rispetta le regole deve anche sopportare gli sproloqui di celebrolatitanti come la Boldrinova !!!
      ah…quanto ci vorrebbe…so io cosa e chi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...